Spesa a domicilio, il pacco salva dispensa dei contadini

GustoNews 0 Comments

A Roma riprende il servizio a domicilio con il pacco salva dispensa. In un momento di grande difficoltà per tutti, Coldiretti e Campagna Amica decidono di andare incontro ai cittadini romani con la consegna della spesa a casa direttamente dallo storico mercato del Circo Massimo.

Infatti chiamando i due numeri di telefono (3357465885 – 3386977928) mercoledì e giovedì dalle 10 alle 14 (consegna venerdì e sabato) e da domenica a lunedì dalle 10 alle 14 (consegna martedì e mercoledì), potrai ricevere la tua spesa contadina sana, sicura e garantita. Saranno presi un massimo di 120 ordini giornalieri per garantire il più possibile il servizio.

Tre le tipologie di pacchi:

Pacco standard da 30 euro:

passata pomodoro da 0,75 ml (CASTRO GINNETTI), 6 uova (OCCHIODORO – NICOLAI), 1 lt di latte fresco (ALAN FARM – FRISONA), hamburger di pollo (OCCHIO D’ORO), 500 gr di spezzatino di bovino (PLACIDI) 1 kg di pane (LE FAETA), 3 kg di ortofrutta mista (LA FONTE – LATINI –SICILIANI – BELARDI), 500 gr di ceci(IL CERQUETO), 1,5 kg di pasta (BONIFICHE FERRARESI), 200 gr di primo sale (ALAN FARM);

Pacco ortofrutta da 25 euro:

5,5 kg di arance, mele, fragole (LA FONTE – AGROPONTINO), 5,5 kg di carciofi, finocchi, scarola, carote (LA FONTE – SELLERI – AGROPONTINO –SICILIANI – BELARDI), 200 gr di confettura di frutta (Reda Giuseppina), in omaggio un mazzetto di odori.

Pacco Bio da 50 euro:

passata pomodoro bio da 0,75 ml (API AGRI BIO), 6 uova bio (SELLERI), 4 hamburger bio di Scottona (LAUTERI), 500 gr fettine bio di Scottona (LAUTERI), 1 kg di pane (ABBAFATI), 5 kg di verdura bio (SELLERI), 300 gr primo sale di capra (BENACQUISTA), 500 gr di lenticchie (MARINO), 500 gr pasta di farina Senatore Cappelli bio (API AGRI BIO).Con 21 euro in più puoi aggiungere una lattina di 3 lt di olio (TENUTA CASCIANI)

Con 12 euro in più puoi aggiungere una confezione da 3 bottiglie di vino rosso/bianco (TENUTA CASCIANI).Pagamento alla consegna.Cibi freschi, sani e garantiti dai produttori di Campagna Amica.Un’operazione per rispondere alle nuove esigenze dei consumatori di fronte all’emergenza Coronavirus che ha profondamente modificato le abitudini di acquisto.L’obiettivo è quello di garantire, soprattutto alle fasce più deboli della popolazione a partire dagli anziani, il fabbisogno alimentare settimanale con i prodotti di prima necessità a chilometro zero, elevata freschezza e qualità. Un’iniziativa anche per sostenere la campagna #MangiaItaliano per salvare il Made in Italy, difendere il territorio, l’economia e il lavoro.

Lascia un commento