Pizzium apre a Roma, in via Piave si gustano le pizze regionali

Gusto 0 Comments

Pizzium ha aperto a Roma in via Piave 9, tra via XX Settembre e Piazza Fiume, una zona molto centrale e frequentata sia di giorno sia di sera.

Pizzium propone il ritorno all’antica tradizione della Pizza Napoletana rivisitata grazie ad un Menù che richiama ingredienti e ricette regionali di un’Italia buona, bella e genuina con materie prime di altissima qualità.

Pizzium nasce nel 2017 da un’idea del Mastro Pizzaiolo Giovanni Arbellini, in arte Nanni, in collaborazione con Stefano Saturnino.

Quello di Pizzium è un vero e proprio “viaggio” culinario della Pizza Napoletana lungo la Penisola, alla scoperta dei sapori della tradizione italiana.

Le pizze di Pizzium sono carattatizzate dalla semplicità, l’impasto è con farina, acqua e sale, lievito e tra i condimenti ci sono il fiordilatte di Agerola, pomodoro San Marzano Dop, e olio pugliese.

Oltre che alle classiche Margherita, Marinara e Bufala, il Menù propone pizze speciali dedicate a tradizioni, ricette, ingredienti e prodotti delle Regioni italiane.

Un’esplosione di sapori che nasce dall’attenta selezione di prodotti regionali DOP e IGP provenienti da aziende locali. Nei menu di Pizzium ci sono le pizze classiche e delle diverse regioni italiane. Le tipiche dell’Emilia Romagna con mortadella e granella di pistacchi, Puglia con pomodorini gialli, olive neve e stracciatella, Abruzzo che alla margherita aggiunge guanciale, pecorino, pepe nero. E tante altre specialità regionali.

Anche le bevande sono caratteristiche. Birrium è la birra artigianale di Pizzium ad alta fermentazione, non filtrata e non pastorizzata, dal colore dorato e dalla schiuma persistente. Aromi freschi erbacei e floreali che rendono il gusto di questa birra, dai delicati sapori fruttati e speziati, leggermente dolce e con untaglio amaro sul finale. Una ricetta studiata ad hoc in collaborazione con il birrificio artigianale Opera, che si abbina perfettamente con le pizze del menù.

Lascia un commento